DETTAGLI DIMENTICATI?

SIAMO PRONTI PER IL TUO SUCCESSO!

Lucia Radicchi (Lucky)

Recitazione e Musical

Nasce a Città di Castello (PG) dove nel 2001 inizia i suoi studi artistici frequentando laboratori teatrali tenuti dall’attore/regista Claudio Bellanti.

Dal 2002 al 2005 studia recitazione e canto presso la “Libera Accademia Del Teatro” di Arezzo.
Nella stagione 2004/2005, frequenta il corso di recitazione “Il Fiore Del Teatro” riconosciuto e sostenuto dall’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma e dal teatro di Pisa.
Nel 2008 si diploma presso la “Musical Theatre Academy” (MTA) di Roma diretta da Marco D. Bellucci.
Durante il percorso di studi alla “MTA” prende parte a diversi stage con esperti del “Musical Theatre” sia in Italia che presso il “Pineapple Studios” di Londra.
Nel 2009 frequenta il corso “Recitar-Cantando” tenuto da Sandra De Falco ed Enrico Arias, presso il “Teatro Vascello” di Roma.
Terminati gli studi ha lavorato come attrice/performer e come aiuto regia in diversi spettacoli sia prosa che musicali.
Nel 2010 inizia a lavorare come insegnante di recitazione presso il “Centro Studi Danza Paganini”, da lì nel corso degli anni insegna in diverse scuole private di Roma.
Da anni lavora come performer nella compagnia di matinée del “Teatro Euclide” sempre di Roma.
Socia/fondatrice di “Luci dell’AlBa”, associazione culturale con cui, tra le varie attività artistiche, gestisce la “Lucky Company”, compagnia teatrale alla quale ha donato il proprio soprannome artistico che i romani scelsero per lei quando si trasferì nella capitale.
Dal 2014 in veste regista, porta in scena con la “Lucky Company” diversi spettacoli in più città d’Italia, affrontando sia testi editi che inediti di cui è lei stessa autrice.

Giorgia De Andreis

Recitazione Kids - Junior

La più giovane tra i nostri insegnanti nasce a Roma il 1 Febbraio del 1998.

diplomata al LICEO COREUTICO presso il Convitto Nazionale di Roma e il Balletto di Roma. Si appassiona da subito alla danza classica e alla danza contemporanea iniziando a studiarle entrambe all’età di 8 anni.
I suoi primi passi di danza li muove presso il Renato Greco Dance Studio con le maestre Laura Fanetti e Cristina Menconi e li rimane fino al 2009. Nell'estate del 2009 inizia a studiare preso il Centro Studi Danza Paganini dove cresce con maestri del calibro di Cinzia Ricciardi per la danza classica, e Fabrizio Paganini per la danza moderna; in più scopre la sua nuova passione, la recitazione che inizia a studiare con Marina Francesconi.
L’anno successivo incontra l’insegnante che cambierà la sua vita artistica Lucia Radicchi che ancora segue e con la quale collabora come assistente all’insegnamento.
Nel 2013 inizia a studiare canto moderno presso l’accademia NOMOS di Roma con l’insegnante Marta Gerbi. Ha partecipato a molti spettacoli messi in scena dalla Lucky Company come attrice, ballerina e cantante.

Stefania Paternò

Canto

 ISTRUZIONE E FORMAZIONE:
Diploma di maturità classica conseguito presso il liceo classico G. Garibaldi di Palermo
Attestato di frequenza di attrice conseguito presso il Teatro Biondo Stabile di Palermo
Diploma di “Musical Theater”conseguito presso la”Bernstein School of Musical Theater” (BSMT) diretta da Shawna Farrell
STAGE:
2002/2003:Corso di Teatro Danza e Canto Lirico diretto da Antonio Raffaele Addamo
2004/2005: Tosca con “L’Opera da tre soldi” di Brecht
2005/2006: Magda Mercatali con “Il Gabbiano” di Cechov
2007/2008: Emanuele Montagna; Nathan Martin; Francesca Taverni; Lorena Crepaldi
2012: Gianluca Ferrato con “Un Tram che si chiama desiderio”
2013/2014: Masterclass presso il Teatro Golden (Roma) con Daniela Morozzi, Bernard Hiller,
                   Luigi Russo, Stefano Reali, Jean Paul Denizon, Augusto Fornari, Marco Simeoli,
                   Maria Laura Baccarini
2014: Masterclass presso il Teatro Nazionale (Milano) con Chiara Noschese “Il meglio di noi”
2015: Masterclass presso Torre Alfina (Viterbo) con Massimiliano Bruno
2017: Masterclass con Daniele Salvo e Melania Giglio “Le Troiane”
Numerose esperienze in TEATRO, CORTOMETRAGGI. FILM

Michele Lanzeroti

Danza Moderna

Nato a Roma il 29/09/1997

Residente in via Umberto Giordano, 17 00043 Ciampino
2003/2005
Studi presso Centro di Danza "Balletto di Roma"
Classico
2005/2006
Teatro dell'opera
Classico
2006/2016
Centro di Danza "Balletto di Roma"
Perfezionamento stili classico, moderno, contemporaneo, hip hop
2015
Corso di perfezionamento presso le scuole di Los Angeles
"EDGE"
"millenium"
"movement"
2016
Diploma presso Centro di Danza "Balletto di Roma"
Classico, moderno, hip hop
Corsi di perfezionamento con
Bill Goodson
Bruno Collinet
Eugenio Buratti
Julia Spiesser
Erica Sobol
Marcia del Prete
Francesco Nappa
Cat Cogliandro
Veronica Peparini
Giuliano Peparini
2015/2016
Partecipazione "amici di Maria de Filippi"
Fase serale squadra blu.
Esperienze lavorative
Ballerino professionista Videoclip "love me forever" Elisa
Ballerino professionista videoclip "vivere a colori" Alessandra Amoroso
Ballerino professionista videoclip "uno qualunque" Metrò
Ballerino professionista "Wind Music Awards" per Alessandra Amoroso

Carlotta Mangione

Recitazione e Dizione

Nasce ad Arezzo il 12 Ottobre 1985.

Studia presso la Libera Accademia del Teatro di Arezzo e a 11 anni vive la sua prima esperienza cinematografica interpretando il ruolo di Eleonora nel film “La vita è bella” di Roberto Benigni.
Continua l'apprendimento della recitazione, del canto e della danza presso la Musical Theatre Academy di Roma, dove si diploma nel 2008.
Prosegue lo studio della recitazione presso l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica “Silvio D'Amico” e consegue il diploma nell'anno accademico 2011/2012 con lo spettacolo “Napoli Milionaria” di Eduardo De Filippo, diretto da Arturo Cirillo.
Sempre in ambito accademico partecipa alla rassegna “Face a Face” con “Noi, Gli Eroi” di Jean-Luc La Garce, diretto da Valentino Villa.
Nel 2012 studia con il M° Luca Ronconi presso il “Centro Teatrale Santa Cristina” (studio su “Questa sera si recita a soggetto” di Luigi Pirandello).
Nel 2013 si esibisce al Festival “RIC” di Rieti con lo spettacolo “La Cocciutaggine” di Rafael Spregelburd.
Nel 2014 recita nel film “Maraviglioso Boccaccio”, diretto da Paolo e Vittorio Taviani.
In ambito teatrale si esibisce al Teatro Belli di Roma, in una rassegna di nuove drammaturgie, diretta da Massimiliano Farau e presso l'Auditorium Parco della Musica di Roma all'interno della rassegna “Contro”, ancora con la direzione di Massimiliano Farau.
Dopo la tournée de “La gatta sul tetto che scotta” per la regia di Arturo Cirillo, si esibisce al teatro India di Roma nello spettacolo “Forme” ideato e realizzato da Riccardo Caporossi.
Ha fondato una compagnia con altri tre attori, la Sus Babi Teatro, che ha debuttato con lo spettacolo “Il Duello” presso il Nuovo Teatro alla Misericordia di Sansepolcro (AR) e replicato presso il Teatro Cometa Off di Roma, presso il Museo Napoleonico di Roma nella versione reading e recentemente presso il Teatro Parioli Peppino De Filippo di Roma. Dopo la produzione di “Mandragola” presso il Teatro Parioli Peppino De Filippo, la compagnia si appresta alla realizzazione di un adattamento di “Giulio Cesare” di W. Shakespeare per la stagione 2016/2017.

Chiara Felici

Canto e Musical

Chiara Felici nasce a Tivoli. Attratta da ogni forma di arte performativa, nel suo percorso formativo porta avanti parallelamente sia gli studi del canto che quelli teatrali.
Si avvicina al mondo della musica all’età di 12 anni, iniziando lo studio del pianoforte e della teoria e solfeggio sotto la guida del M° Alessandro Panatteri. Inizia ad esibirsi con gli spettacoli del laboratorio teatrale del liceo sotto la guida del regista Aldo Miranda. Nel 2001 si diploma presso il Liceo Classico Amedeo di Savoia.
Dal 2003 porta avanti ininterrottamente i suoi studi e la sua attività di cantante-attrice specializzandosi nel campo del Musical Theatre. Nel 2005 si diploma presso la Musical Theatre Academy di Roma, dove studia canto con Raffaella Misiti, canto corale col M° Andrea Orlando, recitazione con Marina Francesconi, danza jazz con Claudio Santinelli e Igino Massei, danza classica con Francesca Romana Sestili, Tap Dance con Ann Amendolagine.
Nel 2006 continua gli studi presso l’Accademia di musica, danza e spettacolo Beats di Tivoli avvicinandosi al linguaggio musicale jazzistico con l’insegnante Giovanna Bosco e studiando recitazione con Max Malatesta. Inoltre si fa seguire personalmente nello studio della recitazione dalla docente e regista Lucia Panaro (2006).
Tra il 2006 e 2007 segue i corsi di recitazione presso la scuola Cometa Studio di Roma.
Nel 2007 prosegue gli studi di tecnica vocale con Giosiana Pizzardo.
Nel 2008 si laurea alla Facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza (Roma) con la votazione di 110/110.
Tra il 2008 e 2009 si trasferisce a New York per approfondire i suoi studi sul Musical: si specializza presso la Steps on Broadway in Theatre Dance con con Chet Walker, Diana Laurenson, Dana Moore, Richard Pierlon, Rachelle Rak, Jeff Shade, Tony Stevens, Scott Thompson e Tap Dance con Jaff Shade, Ray Hesselink, William Coates, Darick Grant, Lynn Schwab.
Nel 2010 consegue il certificato di I livello di Voice Craft con Elisa Turlà (Roma)
Nel 2010 entra a far parte della formazione corale Dekoro, poi The Coro diretta dal M° Bruno Corazza (Roma).
Tra il 2012 e il 2013 si trasferisce a Milano continuando a perfezionarsi nel campo del teatro musicale presso la Musical Dance Master Academy, dove studia canto con il M° Pavanati, il M° Manna, Stephanie Tschoppe e Perrin Menzel Allen, danza classica con Chiara Cattaneo, danza jazz con Francesco Squillaci, contemporaneo con Daniele Ziglioli.
Nel 2017 si laurea in Canto Pop presso il Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone, dove studia Armonia con il M° Caturelli, Teoria, ritmica e percezione musicale col M° Giraldi e la M° Capozzi, Composizione di Pop Songs con il M° Stefano Scatozza, Arrangiamento col M° Caurelli e il M° Giraldi, Canto corale a parti reali col M° Teodori, Pianoforte pop con il M° Luigi De Santis, Musica d’insieme col M° Tiso, Storia della Musica Pop col M° Speranza, Storia della Musica Classica col M° Mura. Approfondisce gli studi di tecnica vocale con la M° Annamaria Di Marco. Dal 2015 segue lezioni di pianoforte col M° Marco De Santis.
Nel 2017 partecipa a DidattiCanto, un laboratorio teorico-pratico per insegnanti di canto con A. Di Marco e S. Del Prete.
Nel 2018 segue un corso di formazione teatrale studiando con David Gallarello, Claudio Boccaccini e drammaturgia con Giacomo Ciarrapico e Giuseppe Manfridi. Contemporaneamente approfondisce i suoi studi su come liberare la voce naturale attraverso il Metodo Linklater con Leonardo Gambardella
Nel 2018 inizia la collaborazione col regista Luigi Saravo, entrando stabilmente nella sua compagnia.
Attualmente in scena con Giancarlo Sepe presso il Teatro La Comunità.

Roberta Cartocci

Recitazione

Ha un'esperienza trentennale di lavoro come attrice. Ha tenuto corsi di perfezionamento all'Accademia Nazionale D'arte Drammatica Silvio D'Amico, dove si è diplomata, ha insegnato stabilmente all'M.T.A. e alla Roma Film Academy, insegna privatamente e ha avuto ruolo di coach in numerosi spettacoli. Ripercorrendo la mia esperienza e in particolare grazie agli spettacoli con i maestri russi A. Vassiliev e S. Issaev dell'Accademia di Mosca e alla lunga e stretta collaborazione con Giancarlo Sepe, ho elaborato un metodo personale di lavoro. Oltre all'utilizzo di vari metodi di recitazione e movimento, mi sono concentrata e specializzata nell'insegnamento di una tecnica di gestualità e comportamentalita' che studia come riprodurre la naturalezza nell'alternanza di silenzi e parole. Nella vita usiamo spesso senza rendercene conto una gestualità sincopata rispetto alla parola, cioè l'azione non è sempre baciata o rafforzante il discorso, ma viene anticipata o ritardata (messa nello spazio tra una parola e l'altra, spesso a una gran velocità) o è in sincronia col parlato ma distraente, cioè non riguarda il discorso in sé ma è inconscia e relativa solo al muoversi interiore della persona. Questo meccanismo, portato in scena o ingrandito dall'occhio di una camera, crea un effetto straniante e "intrigante" che catalizza l'attenzione e rende unico un modo di essere e di esprimersi. Ricerco l'originalità dello sguardo e del parlato, per allontanare l'attore dalla genericità ("generici" sono infatti definite le comparse nel cinema) in favore di specificità e verità di un'interpretazione. 

Insieme all'indagine psicologica faccio molto lavoro sul corpo : se un'emozione o un'atmosfera non sono a portata di anima o di testa forse possono diventare a portata di mano, imparando a costruire sul proprio corpo stato e respiro appropriati. Struttura delle lezioni: 1) Scomposizione e meccanica del corpo 2) Coscienza del corpo fermo e in moto 3) Il respiro : motore di sensualità e carisma 4) Improvvisazioni e giochi anche su musica per trovare fisicità, voce e comportamenti del personaggio 5) Dissociazione gesto-parola 6) Lavoro sul testo 

TORNA SU